Elettroerosione a filo


Cos’è:
L’elettroerosione a filo è un processo attraverso il quale è possibile creare sagome di alta precisione tramite il passaggio di corrente elettrica in un filo di lega di ottone che erode il materiale. Sulla base di un disegno si crea un programma specifico che la macchina segue con precisione.

Si possono fare anche forature di precisione di piccole dimensioni:
altezza compresa fra 1 e 1,5 mm., spessore max. 10 mm.
altezza compresa fra 1,6 e 3 mm., spessore max. 50 mm.
altezza superiore a 3 mm., spessore max. 150 mm.

Materiali che possiamo lavorare:
Acciai, rame, alluminio, bronzo, grafite e tutti i materiali conduttori elettrici.
No materie plastiche.

Macchinari che usiamo per la lavorazione:
Macchina a controllo numerico per elettroerosione a filo.

Dimensioni massime dei pezzi che possiamo lavorare:
250 x 200 mm.